Lotto: +4% il giro d’affari nel 2008

Il Gruppo Lotto, specializzato nella produzione e distribuzione di calzature, abbigliamento e accessori per lo sport, ha chiuso il 2008 con un turnover di 311 milioni di euro (+4%), mentre l’ebitda è avanzato a quota 14 milioni (+32%). Particolarmente dinamico il primo semestre.
Dopo un incremento a doppia cifra nei sei mesi iniziali dello scorso esercizio, nella seconda parte del 2008 la profonda crisi internazionale ha causato un rallentamento delle vendite, che però non ha compromesso la performance positiva della società di Trevignano (Tv).
I fattori che hanno influito maggiormente sulla crescita di fatturato sono stati i consistenti e continui investimenti in ricerca e sviluppo, l’ampliamento del network retail e l’espansione all’estero. Per quanto concerne le iniziative strategiche intraprese dal gruppo, a luglio è stato stipulato un accordo di licenza pluriennale con Li Ning Company - primo brand sportivo cinese con oltre 6mila punti vendita e un fatturato di 722,9 milioni di euro - per la produzione e distribuzione di prodotti a marchio Lotto nel Paese asiatico. Altri deal e rinnovi commerciali sono stati conclusi in Malesia, Singapore, Brunei e Australia.
A livello di singole categorie merceologiche, il 50% delle vendite globali del player dello sportswear è rappresentato dall’apparel (+7% sul 2007), il 43% dal footwear e il restante 7% dagli accessori. In Italia viene generato il 29% del giro d’affari complessivo.
d.p.
stats