Lotto Sport Italia si espande oltre confine

L'export fa crescere il fatturato di Lotto Sport Italia, le cui vendite nei primi sei mesi del 2004 sono salite a livello mondiale del 3%, toccando 135,1 milioni di euro. A fronte di un sostanziale mantenimento del volumi d'affari in Italia e Spagna dati incoraggianti arrivano da Francia, Germania, Grecia, Belgio, Olanda e dai Paesi extra-europei, in particolare dall'Estremo Oriente.
Il fatturato diretto consolidato del gruppo, specializzato nell'abbigliamento e calzature sportive, si è attestato sui 95,4 milioni di euro, con una crescita dell'1% rispetto al 2003, mentre le vendite dei licenziatari sono cresciute del 9,6%, portandosi a 39,7 milioni di euro.
Se il mercato interno e quello spagnolo si sono mantenuti stabili, a mostrare invece segnali positivi sono state le vendite in Francia e Germania, che hanno registrato un incremento rispettivamente del 9 e 14%. A seguito del cambio della struttura distributiva, ottimi risultati sono stati raggiunti anche in Grecia, Belgio e Olanda, dove il fatturato dei primi sei mesi dell'anno è praticamente raddoppiato.
Secondo un'analisi merceologica, le performance migliori sono state messe a segno dall'area dedicata al calcio e al calcetto, che complessivamente rappresenta il 42% del venduto e segna un incremento del 9% sull’anno precedente. Un risultato certamente influenzato dal Campionato europeo di calcio che si è tenuto in Portogallo nello scorso giugno. Per questo evento Lotto aveva infatti messo a punto il lancio di due nuovi prodotti (Optika e Vento Evolution) sostenuto dalla presenza in gioco del 20% del totale degli atleti scesi in campo durante la manifestazione e da campagne pubblicitarie e promozionali nei punti vendita. Si mantiene costante la quota del tennis, che vale un 17% del totale, mentre crescono significativamente le vendite delle calzature da running, che raggiungono un 10% del fatturato complessivo.
Al di là dei risultati raggiunti sul fronte europeo, rimane alta l'attenzione verso i Paesi dell’Estremo Oriente. Nel corso del 2004 Lotto ha infatti avviato nuovi contratti di licenza in Vietnam, Taiwan e India, con l'obiettivo di superare in tre anni i 10 milioni di euro di fatturato e di arrivare al raddoppio in cinque. Intanto, la società veneta stima di chiudere l'anno con un dato di vendite complessivo di 260 milioni di euro e un incremento del 2% sul 2003.
v.s.
stats