Louis Vuitton inaugura il nuovo negozio di Genova, ma a breve ci sarà anche Milano

Undici anni dopo la prima apertura nella centralissima via Roma a Genova, Louis Vuitton ha inaugurato ieri un negozio di 98 metri quadri, ampliato e ristrutturato rispetto al precedente, di cui prende il posto. Lo spazio, ora al civico 30 della via, ospita la nuova collezione di calzature femminili e occhiali firmati Marc Jacobs, direttore artistico della maison.
La nuova superficie si sviluppa su un unico piano, suddiviso in cinque aree distinte che accolgono, oltre alle novità indicate, piccola pelletteria, cinture per uomo e donna, cravatte, prodotti tessili e agende. Basato sul concept che l'architetto Peter Marino ha elaborato a livello mondiale per i negozi Louis Vuitton, lo spazio presenta i mobili a scomparti modulari e bacheche in cristallo, che sostituiscono le precedenti con bordi in ottone.
Ma l'espansione della griffe del gruppo francese Lvmh prevede nuovi, imminenti opening europei. "Il 12 luglio inaugureremo un punto vendita a Budapest - fa sapere il direttore generale di Louis Vuitton Italia, Jean Bapiste Debains - mentre a settembre sarà la volta di Kiev". E Philippe Schaus, neo direttore internazionale di Louis Vuitton Matellier, annuncia: "Saremo di nuovo in Italia a ottobre, per l'apertura di uno shop-in-shop all'interno della Rinascente".
m.g.
stats