Luciano Padovan: nuovi opening in vista

Dopo l’apertura, circa tre mesi fa, del secondo flagship store italiano con insegna Luciano Padovan a Roma (l’altro è a Milano), l’azienda di Parabiago ha in serbo nuovi opening internazionali: prossime tappe saranno infatti Miami e Parigi. Con il progetto di inaugurare un altro monomarca sul territorio nazionale entro il 2006.
Il nuovo impulso al retail messo in atto dalla società di calzature (che dalla primavera scorsa ha cambiato anche denominazione sociale in Spa e varato un aumento di capitale) riguarda in particolare gli Stati Uniti, dove Luciano Padovan ha recentemente avviato una filiale. “Lo sbarco negli Usa – spiega a fashionmagazine.it Fabrizio Russo, direttore commerciale della società – è avvenuto lo scorso febbraio, con l’inaugurazione della showroom newyorkese nello Studio Building al 130 West 57th Street, un edificio storico dove hanno soggiornato personaggi famosi come Ray Charles e Woody Allen”. “Un debutto che ha raccolto subito risultati importanti – prosegue – tanto che in una stagione siamo riusciti ad acquisire 58 nuovi clienti, tutti di alto livello e concentrati nelle aree più interessanti dal punto di vista commerciale”.
L’espansione distributiva non tocca però solo il continente americano per l’azienda di Parabiago. Luciano Padovan ha infatti recentemente aperto i battenti di altre due filiali, che si aggiungono a quelle di Parigi e New York: si tratta di Düsseldorf (a luglio) e a Mosca (a settembre), che faranno da punto di riferimento per lo sviluppo retail in quelle aree. Con un altro step per il futuro: dare il via a una showroom sul mercato giapponese, con sede a Tokyo.
Tra le news dell’azienda anche una nuova collezione di sandali gioiello in edizione limitata, pronta al debutto in un circuito selezionato di negozi italiani ed esteri.
a.t.
stats