Luxottica: un’altra società si fa avanti per Cole National

Luxottica non è la sola realtà ad avere messo gli occhi su Cole National: in questi giorni il retailer statunitense ha ricevuto un’altra proposta di acquisto da parte della società quotata all’Hong Kong Stock Exchange Moulin International Holdings.
La notizia, che mette in discussione il closing dell’operazione, ha fortemente penalizzato le azioni del colosso italiano dell’occhialeria, che ieri hanno chiuso la seduta di Piazza Affari con un –3,2% a 13,36 euro per azione.
Come informa la stessa Luxottica in una nota, Cole National ha posticipato l’assemblea degli azionisti dal precedente 20 aprile a data da destinarsi. L’incontro, nel corso del quale si sarebbe votata l’offerta d’acquisto di Luxottica, è stato rinviato per aggiornare e distribuire agli azionisti la necessaria documentazione. La società guidata da Leonardo Del Vecchio informa inoltre che resta valida la raccomandazione del cda della società americana di votare in favore dell’accordo con Luxottica.
e.f.
stats