Lvmh: Celine potrebbe avere presto un nuovo ceo

Serge Brunschwig sarebbe vicino alla nomina come presidente e chief executive officer di Celine, marchio del colosso francese Lvmh. Attuale managing director di Louis Vuitton Malletier, Brunschwig potrebbe sostituire Jean-Marc Loubier, in lizza per un altro incarico sempre all’interno di Lvmh.
A riportare la notizia sono oggi sia la stampa francese, sia quella americana, secondo cui il posto di Brunschwig sarebbe preso da Philips Schaus, che è stato, a partire dal 2003, presidente della divisione europea della griffe.
Brunschwig, entrato in Lvmh nel 1995, si è occupato fino al 1999 delle attività di Louis Vuitton Malletier nel Sud-Est Asiatico. È stato poi nominato presidente di Lvmh Fashion nella regione Asia-Pacifico, presidente e general manager della divisione europea di Sephora, altro brand del gruppo Lvmh. Nel 2002 è diventato dirigente di Louis Vuitton, con l’incarico di occuparsi dello sviluppo internazionale del network retail.
g.m.
stats