Lvmh acquisisce ArteCad e nomina l'a.d. di Fred Paris

Lvmh ha acquisito il 100% delle azioni di ArteCad, uno dei suoi principali fornitori di quadranti per orologi, con sede in Svizzera. Il gruppo francese ha inoltre nominato Rachel Marouani nuovo a.d. del marchio di gioielleria Fred Paris, in carica dal primo febbraio 2012.
L'acquisizione appena annunciata consentirà a Louis Vuitton Moët Hennessy di rafforzare la propria integrazione industriale nell'orologeria e di garantire la sua indipendenza in questo settore. Lo ha spiegato il gruppo francese in una nota, aggiungendo che ArteCad impiega 215 persone nella sede di Tramelan, dove si realizzano oltre 350mila quadranti all'anno. LVMH, che produce già movimenti meccanici, quadranti e cinturini, si avvale per il suo ramo "Orologi e Gioielli" di marchi come Chaumet, Dior Montres, Bulgari, Tag Heuer e Fred Paris. Il nuovo ceo di quest'ultimo brand, Rachel Marouani, proviene da Sephora, la catena di profumeria e beauty appartenente allo stesso Lvmh, dove ha ricoperto il ruolo di direttore marketing e di general manager per l'e-commerce. Occuperà il posto di Valérie Lachaux, che aveva a sua volta sostituito Natalie Bader-Michel, dall'inizio dell'anno ceo di Prada France.
c.le.
stats