Lvmh affida la licenza dei profumi Michael Kors a Estée Lauder

Estée Lauder prende il testimone da American Designer Fragrances, società che si è occupata di questo business negli ultimi tre anni. L’operazione segue la vendita degli interessi di Lvmh nella maison Michael Kors, avvenuta a inizio 2003, ed è stata messa a segno in accordo con il nuovo proprietario del marchio, Sportswear Holdings di Silas Chou e Lawrence Stroll.
Già lo scorso 11 aprile fashionmagazine.it aveva riportato voci sulla transazione. Camille McDonald (che all’interno di Lvmh occupa la carica di presidente e ceo di Parfums Givenchy Inc., Guerlain Inc. e American Designer Fragrances Llc) ha dichiarato in proposito che la compagnia si concentrerà sull’espansione negli States dei profumi Guerlain e Givenchy, ma anche più in generale dei brand che fanno capo ad American Fragrances, pronti al lancio di nuove fragranze nei prossimi dodici mesi.
Patrick Choël, presidente di Lvmh Perfume & Cosmetics Group, ha aggiunto che "sotto la gestione American Designer Fragrances le essenze firmate da Michael Kors sono consistentemente cresciute sul mercato americano". "Ma ora – ha precisato – è tempo che Lvmh si concentri sui suoi core business".
a.b.
stats