Lvmh arruola Paloma Castro Martinez

New entry da Lvmh: il colosso francese del lusso ha nominato Paloma Castro Martinez "group director of global corporate affairs", una nuova posizione creata ad hoc al fine di rinforzare il dialogo e la propria presenza nella società civile.
Castro Martinez - che proviene dal gruppo Richemont - in Lvmh gestirà infatti le relazioni con gli azionisti e coordinerà le aree ”Issues management”, “Public affairs” e sostenibilità.
La nomina di Paloma Castro Martinez segue di poco quella di Patrick Ouart: il manager, ex consigliere del presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy, è rientrato nella maison con il ruolo di advisor di Bernard Arnault, già ricoperto dal 2004 al 2007.
Intanto, come racconta in un’intervista La Repubblica di oggi, crescono le quotazioni del rampollo di casa Lvmh, Antoine Arnault, il figlio 32enne del numero uno del gruppo d’Oltralpe. Dopo un tirocinio praticato ai “piani bassi” della società, riveste ora una posizione strategica, in qualità di capo della comunicazione di Louis Vuitton.
a.t.
stats