Lvmh cede le società Ebel e Tajan

Continuano le cessioni di attività non-core di Louis Vuitton Moët Hennessy: il colosso francese del lusso ha venduto al gruppo svizzero Movado il marchio di alta orologeria Ebel per 61,5 milioni di franchi svizzeri (poco meno di 40 milioni di euro) e la maggioranza delle proprie azioni nella Casa d'aste Tajan alla Rodart, per una cifra non precisata.
Lvmh manterrà comunque una partecipazione di minoranza in Tajan. Quanto alla divisione Orologi & Gioielli della compagnia, restano in portfolio marchi di rilievo come Tag Heuer, Zenith, Dior Montres, Chaumet e Fred. Inoltre, informa una nota, anche Louis Vuitton sta ottenendo un buon riscontro di pubblico con una propria gamma di segnatempo.
e.f.
stats