Lvmh cresce in Fendi

Lvmh rileva un ulteriore 15,9% del capitale sociale di Fendi, arrivando così a detenere il 66,9% della società. A cedere la propria quota è stata Franca Fendi Formilli, una delle cinque sorelle della famiglia romana. Il gruppo francese del lusso, che già deteneva il 51% della maison dopo che lo scorso dicembre si era assicurato il 25,5% in mano a Prada Holding, rafforza in questo modo la propria posizione di controllo. E non solo dal punto di vista patrimoniale. Con l'uscita di scena di Franca Fendi, infatti, i figli Guido e Andrea (rispettivamente direttore generale di Fendi e direttore generale di Fendi Industria) lasceranno le proprie cariche, creando spazio per l'entrata di nuovi manager vicini a Lvmh. Nell'azienda restano oggi altri sette membri della famiglia in posizioni di rilievo, a cominciare da Carla Fendi, presidente della maison.
l.t.
stats