Macchi nel board di Rosato

Forte di esperienze ai vertici di importanti case di moda, Massimo Macchi entra ora a far parte del board of management di Rosato: "Questa new entry - spiegano i portavoce del brand di gioielleria - si inserisce in un programma di valorizzazione e rafforzamento del management della società".
A Macchi il compito di affiancare la direzione dell'azienda nel definire il posizionamento e la strategia del marchio, coordinando e sviluppando le attività commerciali in Italia e all'estero. Nel suo curriculum spiccano esperienze presso il Gruppo Bulgari (dove è stato responsabile della filiale Usa dal 1990 al 1993 e vice presidente della divisione mondiale gioielli e orologi dal 1993 al 1999, fino a occupare la poltrona di presidente della divisione mondiale profumi dal 1999 al 2000), il Gucci Group (all'interno del quale è stato vice presidente e ha guidato la unit gioielli e orologi nel quadriennio 2000-2003) e la maison Gianfranco Ferré, che lo ha visto nel ruolo di vice presidente esecutivo dal 2005 al 2008.
a.b.
stats