Macef chiude a quota 65 mila visitatori

In attesa del "grande Macef", che inaugurerà la stagione fieristica milanese 2006 nel nuovo polo esterno occupandone l’intera superficie, si è conclusa il 5 settembre l’edizione autunnale del salone. Oltre 65 mila i visitatori, di cui più del 15% stranieri.
Come da tradizione, l’edizione di Macef di settembre, che ha visto 2.500 espositori di cui 2 mila italiani su un’area di più di 112 mila metri quadrati, si rivolge ai dettaglianti per gli acquisti della stagione autunno/inverno. Di scena accessori, articoli da regalo e per la casa, bijoux e molto altro. Nel settore accessori moda sono apparse decisamente dominanti le lane e tutte le lavorazioni hand made in filo di lana: intrecci, giochi di punti, superfici a rilievo, mescolanze con pietre dure e strass, in particolare nelle due aziende di punta Airoldi e Bimbol.
I bijoux scelgono oro, vetro, porcellana e perle, come si è visto da Exito, Leonardo, Lladrò per collane extra long, spille e per l’elemento must dell’anno: il portachiavi/moschettone da attaccare alla borsa.
Anche il tessile da arredo sembra rispecchiare questa tendenza al gioco movimentato delle superfici e al decoro fantasioso: nei velluti morbidi di Henriette, nelle sontuose proposte VGNewtrend, nei patchwork Sia Home Collection. (f.d.s.)
stats