Madonna irrompe nel mondo della moda in partnership con Iconix Brand Group

Madonna è pronta per fare irruzione nel mondo della moda grazie alla fondazione di Mg Icon, frutto di una partnership paritaria con Iconix Brand Group. La newco promuoverà una serie di iniziative negli Stati Uniti e nel mondo, compreso il lancio di nuove etichette. Si parte in agosto con la linea junior Material Girl, in esclusiva per Macy’s.
La venture, che vede la partecipazione al 50% di Iconix Brand Group e, per il restante 50%, di una società controllata da Madonna e dal suo manager Guy Oseary (Mg sono appunto le iniziali dei due), rappresenta il primo esperimento di joint venture della cantante nell’universo del branding. “L’obiettivo è lanciare label frutto di questa intesa in diversi Paesi e crescere in maniera organica a livello mondiale”, ha dichiarato Neil Cole, ceo e chairman del gruppo quotato al Nasdac proprietario, licenziatario e distributore di etichette fra cui Badgley Mischka, Ecko, Marc Ecko.
“Non vedo l’ora di lavorare al fianco di Neil e del suo team”, ha affermato Madonna che, con questo accordo, ha autorizzato l’utilizzo del suo nome per abbigliamento, scarpe e altri prodotti.
In prima battuta Mg Icon annuncerà un accordo in esclusiva con Macy’s a partire dal mese di agosto. Secondo quanto si legge sulla stampa quotidiana, riguarderà una linea junior (vestiti, calzature, borse e bigiotteria) contraddistinta dalla label Material Girl, che sarà venduta inizialmente in 200 door e sul sito macys.com per poi espandersi a quasi tutti gli 850 department store della catena. Sarà indirizzata a un target di età fra i 13 e i 25 anni e avrà prezzi retail oscillanti fra i 12 e i 40 dollari. La società, inoltre, sarebbe in procinto di presentare una collaborazione con un noto designer relativa a una linea di occhiali in co-branding.
c.me.
stats