Madrid: il salone Simm risente della crisi

Bilancio poco positivo per la 60esima edizione del Simm, il Salone Internazionale della Moda di Madrid, che si è svolto lo scorso fine settimana nella capitale spagnola. Dati alla mano, la fiera ha ospitato 6.598 visitatori, contro i 17.813 della kermesse precedente, svoltasi a febbraio. È diminuito anche il numero degli espositori, passati da 809 a 571.
Come spiegare un calo così drastico nel giro di soli sei mesi? Secondo molti partecipanti, la scelta di anticipare la kermesse di quasi un mese e mezzo (di solito l’edizione estiva si svolgeva ai primi di settembre) non ha riscosso il successo previsto dall’ente organizzatore, che aveva intrapreso questo cammino pensando di favorire le aziende: queste ultime avrebbero infatti potuto presentare a luglio le proprie collezioni in piena campagna vendite e non a fine estate, quando i budget di molti buyer erano già praticamente stabiliti. Ma la strategia non si è rivelata vincente, almeno in questa prima prova.
A ciò si deve aggiungere la crisi economica che attraversa la Spagna. Il Simm è, per tradizione, una vetrina per i compratori spagnoli che quest’anno si sono fatti molto più cauti, vista la flessione del mercato nazionale. Si è rivelata una mossa vincente, invece, la decisione di dare molto spazio al beachwear, all’intimo e al fitness - situati in una zona ad hoc - che hanno ottenuto maggiore visibilità e, per quello che hanno riferito alcune aziende del settore presenti, anche una maggiore affluenza di visitatori rispetto alle kermesse precedenti. Azzeccata pure la scelta del Paese invitato, un’iniziativa inaugurata con il Portogallo durante l’edizione di febbraio e che questa volta ha visto come protagonista il Brasile. La grande creatività carioca e la freschezza delle proposte "made in Brazil" sono state uno dei punti forti della rassegna. I rappresentanti di Abit (Asociacion Brasileña de la Industria Textil y de la Confección) hanno dichiarato, a fiera praticamente conclusa, che gli ordini ricevuti dalle realtà brasiliane presenti in fiera sono stati superiori alle previsioni.
a.c.
stats