Manager di Starbucks nel board di Levi Strauss & Co.

Levi Strauss & Co. ha arruolato nel board of director Troy Alstead. Con l'arrivo del manager, che attualmente è chief financial officer e chief administrative officer di Starbucks Corporation, salgono a 10 i membri del cda del gruppo americano del jeanswear.
Come ha spiegato Stephen C. Neal, chairman di Levi Strauss & Co., Alstead non apporterà soltanto competenze a livello finanziario e operativo, ma anche la sua esperienza nello sviluppo di brand a livello internazionale: un contributo prezioso, in un momento in cui il gruppo punta ad accelerare la crescita e la profittabilità su scala globale.
Alstead è entrato in Starbucks Corporation - la più grande catena di caffetterie al mondo - nel 1992 e come componente del Starbucks International team, ha contribuito sin da subito allo sviluppo all'estero dell'azienda. Dopo avere ricoperto diverse posizioni dirigenziali in mercati come Europa, Medio Oriente, Africa e Cina, nel 2008 è diventato direttore amministrativo e finanziario della società. Prima ancora ha lavorato in ambito finance e accounting per varie aziende tra le quali anche Ncr Corporation e Egghead Software. Nel 2012 è stato riconosciuto "cfo dell'anno" dal Puget Sound Business Journal.
e.f.
stats