Mandarina Duck passa a E-Land, Bizzio sarà il nuovo a.d.

Si è concluso il processo di cessione di Mandarina Duck da parte del Gruppo Mosaicon, che fa capo ad Antichi Pellettieri, holding della pelletteria del Mariella Burani Fashion Group, da oltre un anno in amministrazione straordinaria. A partire da oggi, il pacchetto azionario dell'azienda di pelletteria e accessori passa al Gruppo E-Land Europe, che negli ultimi anni ha consolidato la sua presenza sul mercato del Vecchio Continente e che in Italia già controlla Belfe e il Calzaturificio Lario.
Con l’acquisizione di Mandarina Duck, E-Land «intende dar corso a un importante progetto di rilancio sui mercati di tutto il mondo», ha fatto sapere la società. Dopo il closing dell’operazione, il gruppo coreano ha nominato Christopher Bizzio nuovo amministratore delegato del marchio. Il manager aveva già ricoperto l'incarico di a.d. di Mosaicon e Mandarina Duck dal 2008 al 2010 e in precedenza aveva lavorato in Salvatore Ferragamo, Mps net, Trussardi e Bioera.
a.bi.
stats