Mandarina Duck sbarca in corso Buenos Aires

Apertura milanese per Mandarina Duck, che porta le sue novità nell’importante arteria commerciale del capoluogo lombardo. Il marchio bolognese di borse, accessori e articoli da viaggio si affaccia al numero civico 14, in uno spazio volutamente essenziale.
Nei 60 metri quadri della boutique, su un solo piano e monovetrina, è predominante il concept del “mordi e fuggi” pensato dai visual dello studio d’architettura Lucchi. L’idea proviene dalla dimensione dei temporary shop, alla quale ci si ispira nei pochi complementi d’arredo. Box, pedane e ripiani in cartone grezzo si appoggiano su un pavimento in resina di cemento e pareti bianco ottico.
Lo store Mandarina Duck punta sulla ricercata atmosfera di neutralità per restituire al prodotto, in ogni suo aspetto, un ruolo centrale nell’approccio visivo con il cliente.
m.c.
stats