Mandarina Duck termina il trimestre con ricavi in crescita del 4%

Funziona la cura E-Land per Mandarina Duck. Dopo l'acquisizione da parte del gruppo coreano, il marchio di pelletteria punta a tornare in positivo sul piano della redditività già nel 2012 e i primi segnali in tal senso si colgono già dall'andamento del primo trimestre dell'anno, archiviato con ricavi per 9,5 milioni di euro (+4% rispetto al stesso periodo dello scorso esercizio). Mentre l'ebitda si è riportato in pareggio rispetto ai -2,5 milioni di euro del 2011.
Mandarina Duck ha da poco inaugurato due monomarca a Milano e Düsseldorf. L'amministratore delegato della società, Christopher Bizzio, ha anticipato in un'intervista apparsa oggi su Il Sole24Ore che a settembre saranno inaugurati anche otto punti vendita in Cina, oltre a vari opening in Germani e in Europa.
stats