Mango consolida la sua presenza in Italia

Mango, il brand di fast fashion made in Spain, consolida la sua presenza nella Penisola. Con i due nuovi negozi monomarca di Bolzano e Udine, uniti ai tre corner presso i department store Coin di Brescia, Firenze e Genova, la label raggiunge quota 21 punti vendita sul territorio nazionale.
Dopo l’inaugurazione, lo scorso 28 agosto, del monobrand di 210 metri quadri a Bolzano in via Della Mostra 14, Mango si prepara all’opening dello spazio nel capoluogo friulano presso il centro commerciale B/Store, previsto intorno a metà mese. È avvenuta, invece, in contemporanea sabato 5 settembre l’apertura dei tre corner Coin, che vantano una superficie di 70 metri quadrati ciascuno a Brescia e Firenze, mentre quello di Genova misura 76 metri quadri.
"Queste inaugurazioni sono molto importanti, perché l’Italia è un Paese con grande potenziale per Mango – dichiara Isak Halfon, direttore della sezione ricerca e sviluppo del marchio –. Con questo piano di espansione intendiamo rafforzare il nostro retail network nella nazione". Nessuno stop, dunque, per l’insegna già attiva in 93 Stati con 1200 store, che prevede di aggiungerne altri 150 entro la fine dell’anno, grazie ai 100 milioni di euro stanziati per opening, restyling e innovativi sistemi logistici e informatici di supporto ai negozi.
La catena di abbigliamento uomo e donna punta inoltre a chiudere il 2009 con un aumento del 5% del fatturato, che dovrebbe raggiungere i 1.512 milioni di euro.
m.c.
stats