Mango: in vista 30 nuovi opening in Asia

La catena di moda spagnola Mango si prepara ad aprire 30 nuovi store in Asia il prossimo anno e punta ad aumentare la propria presenza nell’area con l’obiettivo di coprire un quarto delle vendite totali.
Secondo il giornale iberico CincoDias, la società con sede a Barcellona intende inaugurare il 30% del numero totale di store previsti per il prossimo anno nei Paesi asiatici. La maggior parte delle aperture sono in programma in Cina, a Taiwan, Corea e Giappone. Attualmente la società genera il 10% delle vendite totali in questa zona, ma prevede di aumentare la percentuale fino al 25%.
Mango è entrato nel mercato asiatico nel 1995 con un primo negozio giapponese e attualmente è attivo attraverso 100 store in 13 Paesi asiatici. In più, nel 2004, la società ha aperto centri logistici a Hong Kong e a Singapore.
CincoDias ha anche riportato le previsioni della società in merito al giro d’affari per l’anno corrente, che dovrebbe attestarsi su valori in crescita. Nel 2004 Mango ha registrato un balzo del 13% a livello di profitto netto, arrivando a 73 milioni di euro, e del 5,3% per il fatturato totale, salito a 1,05 miliardi di euro. Alla fine dell’anno il gruppo era attivo con più di 780 Mango store in 75 Paesi del mondo.
sk
stats