Marcolin incrementa le vendite e i guadagni

Semestrale in crescita per Marcolin. Il produttore e distributore d'occhiali ha archiviato i primi sei mesi del 2004 con un utile ante imposte di 6,2 milioni di euro, contro il sostanziale pareggio dell'anno precedente, e ha visto salire del 15,5% il fatturato consolidato grazie al buon andamento dei mercati europei e alle significative performance del marchio Roberto Cavalli.
A far salire i conti aziendali sono stati dunque le vendite realizzate sul mercato interno, salite del 22,5%, e gli ottimi risultati ottenuti dalle filiali francese (+42%), spagnola (+20%) e tedesca (+17%). In recupero anche gli Stati Uniti, in seguito ai positivi effetti del piano di ristrutturazione avviato nel corso del precedente esercizio. Il mercato americano ha infatti registrato una crescita del giro d'affari di circa il 7,4%.
Secondo una analisi per brand, al complessivo aumento del turnover hanno contribuito, in particolare, le linee Dolce & Gabbana Eyewear (circa +33%), D&G Dolce & Gabbana Eyewear (circa +15%), Roberto Cavalli Eyewear (circa +64%) e, con riferimento alla filiale Usa, la linea Kenneth Cole, le cui vendite sono iniziate alla fine del precedente esercizio nel canale dei department store.
Migliorano anche i margini reddituali, con un utile operativo lordo salito da 7,7 a 12,9 milioni di euro e un ebit balzato a quota 8,4 milioni di euro contro i 3,1 milioni di euro del primo semestre 2003.
Visti i risultati raggiunti nella prima parte dell'anno, il gruppo di Longarone si dice fiducioso di "poter mantenere queste performance con riferimento alla chiusura dell’esercizio".
v.s.
stats