Maria Grazia Severi: una capsule di camicie couture e progetti di opening

È composta da 18 camicie di sapore couture la capsule collection che Maria Grazia Severi lancia in Italia e all’estero a partire dalla primavera-estate 2010 per celebrare i 20 anni di vita. Una proposta iperfemminile focalizzata sul prodotto con cui la griffe di Severi M.G.S. esordì sul mercato.
“Non volevamo indulgere in un’operazione ‘amarcord’ - tiene a sottolineare Maria Grazia Severi - bensì rispondere a una precisa domanda da parte dei clienti, giocando con fantasia su un capo versatile e capace di prestarsi a mille interpretazioni”.
I tessuti sono classici: garza, chiffon, tulle, pizzo, organza e georgette, tagliati a vivo per capi scenografici e sofisticati, ricchi di ruche, effetti froissé, balze e jabot. Il fitting è asciutto, ma con scolli baby e maniche à gigot. Curato anche il packaging, che prevede un sacchetto di tulle chiuso da un nastro in raso candido. La palette della capsule prevede invece una dominanza di bianco, senza rinunciare al nero e a qualche exploit di colori intensi come fucsia e turchese.
Partito come celebrativo, il progetto è già stato pensato in chiave continuativa “perché trattandosi di un monoprodotto ci consente una grande libertà creativa”. Sarà destinato a una parte selezionata dei circa 900 punti vendita multimarca che l’azienda modenese conta in Italia (da cui proviene il 40% del turnover) e all’estero. Il prezzo medio sell ut per una camicia sarà di 500 euro.
Non mancano i progetti anche sul fronte distribuzione. Al monomarca inaugurato in partnership lo scorso aprile a Forte dei Marmi si aggiungerà, mercoledì, un secondo spazio a Cannes, mentre nel 2010 è in programma un’apertura a Praga, che rientra nell’ottica di una penetrazione più incisiva nei Paesi della nuova Europa.
Oltre alla prima linea Maria Grazia Severi fanno capo alla modenese Severi M.G.S. (un fatturato di 27 milioni di euro nel 2008) le linee 22 maggio (proposta giovane e glamour), Severi Darling (capi dalla vestibilità comfort) e, appunto, Shirt Couture by Maria Grazia Severi.
m.g.
stats