Mario Boselli al Quirinale invoca la difesa del made in Italy

Presente anche Mario Boselli ieri alla "Giornata della Qualità", svoltasi al Quirinale su invito del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Il presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana ha sottolineato il rilievo del tessile-abbigliamento nell’ambito dell’economia nazionale, evidenziando l’importanza di interventi a difesa del made in Italy.
Boselli ha voluto ringraziare Napolitano “perché quest’anno ricorrono i 50 anni dalla nascita della nostra associazione e un regalo più grande, quello di esser qui con lei e con i colleghi protagonisti del successo della moda italiana, non poteva esserci fatto”. E ha proseguito: “Il settore moda-tessile-abbigliamento fin qui ha tenuto ma si avvertono gravi segnali di crisi che dal prodotto finito salgono, amplificandosi con effetti devastanti sul monte della filiera, il tessile, che va salvaguardato perché è alla base dell’eccellenza dei prodotti del Made in Italy”. L’obiettivo, ha puntualizzato, è ridurre la portata e la durata della crisi, tornando a valorizzare quel secondario produttivo che spesso è stato considerato superato per inseguire il mito di settori più innovativi (o presunti tali).
c.me.
stats