Marks & Spencer cresce nel semestre ma resta cauto

Il retailer britannico Marks & Spencer ha chiuso il primo semestre fiscale con ricavi pari a 4,3 miliardi di sterline (circa 4,8 miliardi di euro), in rialzo del 2,8% rispetto allo stesso periodo del 2008. Bene le performance a livello internazionale (+12,2%), mentre il business in madrepatria resta debole (+1,8%).
L'utile operativo del gruppo è sceso da 372,4 a 365 milioni di sterline. I profitti ante-imposte hanno invece totalizzato 306,7 milioni di sterline, dai precedenti 307,8 milioni.
A commento dei risultati, il chairman Stuart Rose è rimasto cauto sulle vendite natalizie e sui primi mesi del 2010, nonostante il buon inizio del terzo trimestre.
e.f.
stats