Marks&Spencer vende la catena americana Kings Super Markets

Il retailer inglese Marks&Spencer è uscito dal mercato statunitense vendendo la catena di supermercati Kings Super Markets per 61,5 milioni di sterline (50,8 milioni di euro) a un gruppo di investitori americani che comprende anche due società di private equity, Angelo Gordon e Mtn Capital.
Nell’anno fiscale conclusosi il 2 aprile 2006, i 26 punti vendita della catena Usa, acquisita da M&S nel 1988, hanno registrato vendite per 405,9 milioni di sterline.
fi
stats