Marni: secondo flagship a New York

Marni ha aperto il suo secondo flagship store a New York. Il negozio, che si trova sulla 21 East 67th Street e si sviluppa su 250 metri quadri, si è insediato in una ex galleria d’arte moderna.
La stilista Consuelo Castiglioni e gli architetti di Sybarite hanno utilizzato motivi astratti e linee decise, creando un'ambientazione sofisticata e rigorosa, dove la collezione è esposta su elementi scultorei simili a opere d'arte.
L’entrata al piano terra si apre a vista fino al livello superiore, mentre nella parte posteriore del punto vendita un’apertura trapezoidale permette a un albero stilizzato in acciaio lucidato di estendersi su due piani. Il soffitto diffonde una luce soffusa per mezzo di grandi Barrisol coperti da tessuto e un'altra particolarità sono i gruppi sospesi di manichini in vetroresina, che fluttuano nello spazio.
Altri elementi caratteristici sono i pannelli-origami in acciaio lucidato bianco che circondano le pareti interne, interrotti da una struttura metallica ondulata e da espositori ricoperti di velluto doppiato per gli accessori, ai quali sono destinati anche contenitori in plexiglas. Alle calzature sono dedicati ripiani circolari, l'eyewear è "indossato" da teste stilizzate e gli abiti sono appesi a "rami" di grande effetto.
Non manca la lingerie, nella zona antistante ai camerini, più una limited edition legata specificamente a questo opening.
a.b.
stats