Marzotto: il 17% del capitale a Finanziaria Canova

Il riassetto azionario di Marzotto fa un ulteriore passo avanti. Risale a mercoledì e venerdì scorso l’uscita rispettivamente di Filos e Veninvest dagli azionisti di rilievo del gruppo tessile, mentre è di oggi la notizia, rilasciata dall’agenzia Reuters, che il 17,4% del capitale ordinario comprensivo della quota di Pietro Marzotto, è stato ceduto a Finanziaria Canova.
Per la precisione la transazione odierna, che è avvenuta sul mercato dei blocchi, riguarda quattro pacchetti per un totale di circa 11,56 milioni di azioni della società di Valdagno, cedute al prezzo di 9,1 euro e in capo, oltre a Pietro Marzotto, anche ai suoi familiari e alla Finiinvest.
Come spiega l’agenzia di stampa, tali titoli, unitamente a quelli già in mano a Canova, sono stati apportati a un sindacato di blocco stipulato oggi, pari al 28% del capitale, al fine di costituire un nucleo stabile di azionisti, pronto a perseguire un programma di valorizzazione delle quote stesse. Al sindacato hanno aderito con tutte le azioni in loro possesso Paolo, Florine Daniel, Veronica e Dominique Marzotto, l’a.d. di Canova Dario Segre, l’a.d. di Marzotto Antonio Favrin, Faber Finanziaria (holding controllata da Favrin) e Veninvest, holding partecipata dai quattro Marzotto che il 31 maggio scorso ha ridotto la propria partecipazione al di sotto della soglia rilevante del 2% dal precedente 3,1% alla data dell’ultima assemblea degli azionisti.
Quanto a Pietro Marzotto, maggiore azionista singolo e per diversi anni definito la mente della società, va ricordato che circa un anno fa non era entrato a fare parte del patto di sindacato che legava altri membri della medesima famiglia e i Donà dalle Rose, e che controlla complessivamente il 27% del capitale.
A questo punto, alcuni si interrogano sulla possibilità che venga rivisto anche il cda di Marzotto. Con l’uscita di scena del presidente Giovanni Gajo (vedi fashionmagazine.it del 24 maggio), Favrin ha assicurato che provvederà in tempi brevi alla convocazione di una riunione del board, di cui ancora non si conosce la data precisa.
e.f.
stats