Matteo Marzotto: per Mittelmoda un progetto per un evento a Milano

Matteo Marzotto, presidente di Mittelmoda dal settembre 2008, spinge l’acceleratore affinché il fashion contest, tra i più noti e accreditati a livello mondiale, trovi un palcoscenico internazionale e ipotizza un evento milanese durante la settimana di Milano Moda Donna.
“Sono cambiati gli strumenti di comunicazione: Mittelmonda oggi rappresenta un brand che parla alle scuole di tutto il mondo, tant’è che abbiamo deciso di limitare l’accesso al concorso a 800 istituti, e deve essere promosso e sostenuto adeguatamente” ha detto il 43enne imprenditore, che tra l’altro dall’agosto 2008 ricopre anche la carica di presidente di Enit.
Marzotto sottolinea i punti di eccellenza dell’iniziativa organizzata da Udine e Gorizia Fiere, con il contributo della Regione e della Camera di commercio locali e di Fondazione CaRiGo. “Abbiamo uno staff straordinario che coordina e seleziona il lavoro di studenti provenienti dalle migliori scuole di tutto il mondo - ha detto il neo-presidente -. Ora vogliamo riqualificare la giuria, inserendo anche due importanti nomi di retailer, anticipare la sfilata dei 25 finalisti a maggio, sempre a Gorizia, e, forti del fatto che siamo un progetto internazionale dar vita, dal 2010, a un momento promozionale a Milano”.
Il vincitore di Mittelmoda riceve 10.000 euro: altri premi in denaro vengono assegnati dagli sponsor e dai sostenitori del concorso, tra cui Levi’s e Lectra. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Cnmi, Smi e Fondazione Industrie Cotone e Lino.
t.m.
stats