Matthew Cunnington trionfa a Hyères

È il britannico Matthew Cunnington, con la collezione intitolata Hail Mary, il vincitore della 23esima edizione del Festival International de la Mode et de la Photographie di Hyères, in scena nella tradizionale location di Villa Noailles dal 25 al 28 aprile scorsi.
Il designer (che si è aggiudicato la somma di 15 mila euro offerta L’Oréal Professionnel) ha presentato a una giuria presieduta da Riccardo Tisci (e composta, tra gli altri, da Carla Sozzani e da Maria Luisa), sette sofisticati outlook in nero, ispirati alla storia di sua madre costretta, nel 1969, ad abbandonare la propria figlia illegittima, ritrovata poi 30 anni dopo.
Il premio del pubblico e quello della catena di grandi magazzini 1,2,3 è invece andato a un unico concorrente, il belga Jean-Paul Lespagnard. Anche per lui sono stati messi in palio 15 mila euro, oltre alla possibilità di produrre la propria mini collezione e distribuirla nelle boutique 1,2,3 in Francia e Belgio.
m.g.
stats