Max Mara in Russia: a quota 100 milioni di euro entro il 2012

Continuare a crescere in Russia è uno dei principali obiettivi del Gruppo Max Mara, che fattura 50 milioni di euro nel Paese e intende raddoppiare questa cifra entro i prossimi cinque anni. Sono state tra l'altro avviate la società Max Mara Russia e una showroom nel cuore di Mosca.
"Al momento disponiamo nel Paese di 40 negozi Max Mara, più altrettanti con altre insegne del gruppo (tutti spazi in affiliazione), oltre a essere presenti in diversi multimarca - spiega a fashionmagazine.it Gabriele Zambelli, a.d. di Max Mara Russia, UK e Scandinavia -. Nei prossimi anni intendiamo consolidare queste posizioni, investendo ulteriormente sia nel canale franchising, sia in quello dei multibrand". "Il potenziale di questo territorio è enorme - prosegue Zambelli -. Nel medio periodo contiamo di arrivare a realizzare qui un giro d'affari di 100 milioni di euro. Nel lungo termine, la Russia potrebbe diventare per noi il primo mercato di sbocco (attualmente è il terzo), con un'importanza pari o addirittura superiore a quella dell'Italia".
"Abbiamo deciso di partecipare per la prima volta alla manifestazione Moscow Fashion Expo, presentando le linee Marella e I Blues - conclude il manager -. Il livello di offerta della fiera è assolutamente di qualità e mi aspetto molto in termini di contatti. Peraltro, siamo avvantaggiati dal fatto di disporre da novembre di una bella showroom nel centro storico della capitale, al 12 di Malyi Tolmachevsky Lane, vicino alla Galleria Tretiakov".
e.c.
stats