Max Mara presenta nel nuovo negozio di Londra il "Max Mara Video Art Prize for Women"

Domani, in occasione dell’inaugurazione del nuovo negozio Max Mara a Londra, al 19-21 di Old Bond Street, verrà presentato il "Max Mara Video Art Prize For Women", premio con cadenza biennale dedicato a video artiste residenti in Gran Bretagna, con alle spalle meno di dieci anni di carriera.
Una giuria internazionale di autorevoli artisti, critici, curatori e personaggi del mondo dell’arte sceglierà la vincitrice da una ristretta cerchia di sei finaliste. La selezione verrà annunciata alla prossima Biennale di Venezia, nel giugno del 2005 e la vincitrice otterrà una residency per lavorare in Italia.
Per celebrare “Max Mara Video Art Price for Women” lo store londinese ospiterà una video installazione delle artiste Jane e Louise Wilson, intitolata “Monument: Apollo Pavillon The New Town of Peterlee”. Le due artiste - acclamate per le loro opere che descrivono luoghi di importanza politica e architettonica - hanno già vinto molti premi, inclusa una nomination al Turner Prize. Un happening, quindi, che sottolinea ancora una volta il costante interesse del gruppo italiano per l’arte contemporanea.
c.mo.
stats