Mbfg: alcune anticipazioni sul piano al 2014 e un nuovo incarico per Fontanesi

Secondo il piano al 2014 predisposto dal commissario giudiziale Francesco Ruscigno, il Mariella Burani Fashion Group dovrebbe raggiungere, fra quattro anni, un ebitda positivo di 1,9 milioni di euro, su ricavi netti per 53 milioni. Non è ancora ufficiale, ma si parla di un ricoinvolgimento nel gruppo reggiano dell'ex a.d. Gabriele Fontanesi, nel ruolo di coadiutore di Ruscigno.
Lo si è appreso nel pomeriggio da Reuters, che cita una fonte a conoscenza del documento, attualmente al vaglio del ministero dello Sviluppo economico e del tribunale di Reggio Emilia. Il perimetro analizzato, come precisa l'agenzia di stampa, include soltanto Mariella Fashion Group Spa e Mariella Burani retail (società che gestisce i punti vendita diretti).
Per l'anno prossimo sono stimate perdite, a livello di margine operativo lordo, pari a 5,6 milioni di euro, che dovrebbero ridursi a 3,1 milioni l'anno successivo, 1,2 milioni nel 2013 per arrivare a un valore positivo di 1,9 milioni nel 2014. L'anno prossimo i ricavi dovrebbero risultare pari a 18 milioni per poi salire a 36 milioni nel 2012, a 44 milioni nel 2013 e 53 milioni nel 2014.
e.f.
stats