Mbfg: l’assemblea straordinaria fissata in terza convocazione per il 16 dicembre

Non essendo stato raggiunto il quorum costitutivo all’assemblea straordinaria convocata in prima e seconda battuta (rispettivamente il 30 ottobre e il 16 novembre), il cda del Mariella Burani Fashion Group (Mbfg) ha fissato la terza convocazione per il prossimo 16 dicembre.
“Si segnala nondimeno - spiega una nota del gruppo - che in considerazione delle negoziazioni ancora in corso con il ceto bancario per la definizione di un possibile accordo di ristrutturazione del debito, il consiglio di amministrazione non esclude l’eventualità di convocare nei prossimi giorni una nuova assemblea, da tenersi presumibilmente entro la prima metà di gennaio 2010, avente a oggetto la copertura delle perdite e l’aumento di capitale della società in un ammontare concordato con le banche finanziatrici alla luce delle suddette negoziazioni (vedi anche fashionmagazine.it del 16 novembre 2009)”.
In considerazione dello stato attuale della società, il cda non esclude di valutare altre soluzioni, inclusa l’eventuale richiesta di ammissione a procedure concorsuali. All’inizio di novembre si era parlato dell’interesse del gruppo coreano E.Land per il player in difficoltà finanziarie, che confermava poi in una nota contatti anche con altri potenziali investitori, anche se - vedi fashionmagazine.it del 6 novembre - nessuna proposta era stata formulata.
d.p.
stats