Mercoledì scioperano le agenzie di moda

Tre ore di sciopero contro l’assenza di regole nel settore e contro un sistema che disincentiva gli investimenti stranieri: mercoledì si asterranno dal lavoro le modelle e tutti gli operatori delle agenzie di moda che aderiscono all’Assem (Associazione Servizi Moda).
La protesta, che è accompagnata da una conferenza stampa in programma alle 17 di mercoledì al palazzo delle Stelline di Milano, è stata indetta per ottenere una maggiore regolamentazione nel sistema dei servizi per la moda. Un sistema che non prevede sufficienti tutele per gli addetti ai lavori (dai parrucchieri alle modelle, dagli stilisti ai coreografi) e tiene pertanto lontani anche gli investimenti da parte degli stranieri.
L’Assem, a cui aderiscono molte importanti agenzie italiane, spinge anche per la creazione di una licenza che garantisca la serietà commerciale e professionale delle istituzioni e degli operatori. Infine, la piattaforma dello sciopero comprende la richiesta di interventi per favorire l’incremento del commercio al dettaglio, delle attività ricettive e dei trasporti legati agli eventi del settore.
g.m.
stats