Michael Kors: Robin Marino fa marcia indietro

La società americana Michael Kors Inc. ha comunicato che Robin Marino - ex president e chief operating officer di Kate Spade - per motivi strettamente personali non entrerà a far parte della compagnia, come invece era stato detto il 7 ottobre.
La posizione di presidente della Michael Kors Accessories sarà quindi ricoperta da Anna Bakst, per 12 anni all'interno della Donna Karan International Inc. dove fino al dicembre 2001, mese in cui ha lasciato l'azienda, ricopriva il ruolo di presidente del settore accessori e calzature.
La posizione di presidente del settore retail della Michael Kors, che avrebbe dovuto essere sempre di competenza di Robin Marino, passerà invece ad Allison Ryba.
Anche Ryba, oltre a Don Witkowski - un altro recente acquisto della Michael Kors come responsabile della collezione uomo – ha lavorato all'interno di Donna Karan International. I tre manager – Bakst, Ryba e Witkowski - sono usciti dalla compagnia in concomitanza con l’acquisizione da parte di Lvmh.
a.g.
stats