Michael Kors punta al raddoppio nella Greater China

A un mese di distanza dall'opening di uno spazio di circa 220 metri quadri all'interno del Shin Kong Place di Pechino, Michael Kors annuncia un robusto piano di aperture nell'ex Celeste Impero: dagli attuali sette monomarca si dovrebbe salire almeno a 15 entro fine anno, per proseguire a passo spedito nel 2013 e oltre.
Come riporta bloomberg.com, in tre o massimo cinque anni i negozi (distribuiti tra la Cina mainland, Hong Kong, Macao e Taiwan) dovrebbero diventare un centinaio. Tra i flagship di maggiore impatto ci sarebbe quello di Shanghai (il secondo della griffe nella capitale commerciale del Paese asiatico), di circa 540 metri quadri, la cui inaugurazione è programmata per la primavera 2013.
a.b.
stats