Michele Tronconi nel Consiglio Direttivo di Confindustria

Michele Tronconi, presidente di Sistema Moda Italia, è stato cooptato nel Consiglio Direttivo di Confindustria in rappresentanza delle Federazioni di settore. Intanto oggi in Smi si è parlato ancora di made in Italy con Cristiana Muscardini, relatrice al Parlamento Europeo sulla proposta di regolamento sulla marcatura obbligatoria delle merci provenienti dai Paesi extra-UE.
Si è tenuta, infatti, oggi a Milano la Giunta di Sistema Moda Italia durante la quale è stata data lettura di un messaggio della presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia che comunicava la decisione del Consiglio Direttivo - presa nel corso della riunione tenutasi a Bruxelles - di cooptare Tronconi per il biennio 2010-2012: il presidente di Smi andrà quindi ad affiancare in viale della Astronomia, tra gli altri, i colleghi Paolo Zegna, vicepresidente per l’internazionalizzazione, e Paolo Bastianello, rappresentante della piccola impresa.
Sempre nel corso dell’incontro odierno, l’onorevole Muscardini, vicepresidente della Commissione Commercio Internazionale (INTA) ha illustrato l’iter del dibattito nella Commissione del Parlamento Europeo e ha esperesso il proprio ottimismo sulla possibilità che nella riunione plenaria del prossimo ottobre, l’europarlamento approvi la proposta di regolamento, sostanzialmente condiviso dalla Commissione. “A quel punto - ha concluso Cristiana Muscardini - il confronto si sposterà a livello del Consiglio dei Ministri Europeo, all’interno del quale esistono forti resistenze nei confronti delle quali andranno sviluppate tutte le iniziative di coinvolgimento possibile, tenendo presente tuttavia che, con il meccanismo della codecisione, entrato in vigore nel dicembre 2009, il potere decisionale deve essere condiviso”.
Sempre in data odierna la Giunta di Sistema Moda Italia ha approvato all’unanimità le decisioni prese dalla delegazione di Smi circa il Contratto Nazionale di Lavoro della categoria.
c.mo.
stats