Mido "recupera" e guarda con fiducia al futuro

La 34esima edizione di Mido si è chiusa domenica con un bilancio di tutto rispetto: al salone milanese dell’occhialeria sono intervenuti 37.134 visitatori, di cui il 60% esteri. Il dato indica un incremento complessivo del 46% rispetto allo scorso anno, quando la fiera - ancora concepita su quattro giorni (ora si svolge invece su tre) e penalizzata da un ponte pasquale - aveva segnato una débâcle nell’ordine del 33,4%.
“Il numero di visitatori è superiore anche alla media degli ultimi cinque anni”, ha fatto notare Cirillo Marcolin, presidente di Mido, che ha aggiunto: “Questo risultato rappresenta una svolta per l’intero settore a livello internazionale: l’auspicata ripresa dei consumi è in atto e credo di poter guardare con fiducia al futuro del nostro comparto”.
La formula e le novità introdotte, essenzialmente i corsi di Mido Education e l’area Mido Sport, hanno raccolto adesioni e apprezzamenti. Il prossimo appuntamento con il salone dedicato al mondo dell’occhiale è fissato dal 6 all’8 maggio 2005.
e.a.
stats