Mila Schön: affidata a Bianca Gervasio la rentrée milanese

Nella sfilata milanese in programma per il prossimo 22 febbraio, che segna il ritorno in passerella di Mila Schön (dopo due stagioni di assenza), esordisce come responsabile della linea "Couture" Bianca Gervasio, designer cresciuta in seno alla maison, dove è arrivata nel 2003 come stagista.
Mila Schön Couture, in passerella a Palazzo Bovara, è una collezione che punta a realizzare la continuità tra passato e presente, attraverso le caratteristiche peculiari del marchio. “L'aspirazione - spiegano dalla griffe - è quella di ricreare l'atmosfera raffinata ed esclusiva tipica della Casa di moda Mila Schön negli anni Sessanta e Settanta”. Questo grazie a richiami all'arte, grafismi, linee e tagli puliti e l'uso del tessuto double.
Oggi il marchio è di proprietà dell'italiana Brand Extension, società all'interno della quale il precedente azionista, la multinazionale Itochu, mantiene una partecipazione di minoranza, mentre la maggioranza delle quote è in mano alla milanese La Quinta (vedi fashionmagazine.it del 21 dicembre).
Al brand fanno capo altre due linee, oltre a Mila Schön Couture. Si tratta di Mila Schön Prima Linea (prêt-à-porter) e Mila Schön Concept (seconda linea, orientata al casual). Tutte sono seguite da un team di giovani stiliste che hanno affiancato la fondatrice per diversi anni. Mila Schön è attualmente presidente onorario della maison.
e.f.
stats