Milano Moda Donna: diffuso il calendario provvisorio

Diffusa oggi la prima bozza del calendario provvisorio di Milano Moda Donna, in programma dal 20 al 27 settembre. Si parte con Elena Mirò, si termina con Alviero Martini 1a Classe.
Sabato 20 settembre, oltre alla linea in taglie morbide del Gruppo Miroglio, salgono in pedana tra gli altri i "New Upcoming Designers" (nuovi talenti selezionati dalla Camera Nazionale della Moda), Roccobarocco e Seduzioni Diamonds by Valeria Marini. Fra le "star" di domenica 21 settembre, da segnalare Blugirl, Just Cavalli, Emporio Armani, Missoni e Moschino Cheap and Chic.
Lunedì 22 settembre è la volta di Ermanno Scervino, Giorgio Armani, Gianfranco Ferré con l'atteso debutto alla direzione creativa del duo Roberto Rimondi e Tommaso Aquilano, Alberta Ferretti e Jil Sander. Si prosegue martedì 23 settembre con Moschino, Sportmax, Blumarine, La Perla, Ferragamo, Prada, ancora Rimondi e Aquilano con la loro linea 6267 e Albino, solo per citare alcuni nomi.
Mercoledì 24 settembre si comincia con il russo Valentin Yudashkin, alle 9.30, per finire alle 21 con Derercuny: in mezzo si colloca una lunga serie di nomi importanti, da Mariella Burani a Roberto Cavalli, passando per Trussardi e Gucci.
Giovedì 25 settembre riflettori puntati su Dsquared2, ma anche su Max Mara, Les Copains, Emilio Pucci, Fendi e Versace. Mila Schön e Romeo Gigli vanno in scena venerdì 26 settembre.
La "maratona" si conclude sabato 27 settembre, con Malloni, Ab/Soul, Alviero Martini 1a Classe e l'emergente russa Kira Plastinina, che si è già fatta notare alla scorsa edizione dell'alta moda a Roma. Non si conosce ancora la data di uno dei défilé più attesi, quello di Dolce & Gabbana, fuori dal calendario ufficiale.
Tra le location, in pole position il Milano Fashion Center di via Gattamelata, ma anche il velodromo Vigorelli per Blugirl e piazza Affari per Ferragamo, insieme ad altre numerose sedi sparse per la città.
a.b.
stats