Milano Moda Donna: le sfilate in tempo reale sui Tabloid di Fashion

Torna in concomitanza con Milano Moda Donna l'appuntamento con i nostri Tabloid: speciali in formato quotidiano, distribuiti gratuitamente nelle location strategiche della kermesse, che riportano in tempo reale commenti, immagini e notizie dalle passerelle, ma non solo. La prima uscita è prevista domani, la seconda sabato 26 settembre.
Il primo Tabloid fa il punto sulle novità della manifestazione e, per esteso, della città, che in occasione dei défilé sfodera la sua veste più brillante e glamour. Merito delle sinergie sempre più forti tra la Camera della Moda e il Comune, che si estrinsecano anche nell'Incubatore della Moda, progetto al centro di un articolo che tira le fila dei traguardi raggiunti e dei futuri obiettivi di questa fucina di giovani talenti.
Uno sguardo al mondo del retail: a dimostrazione del fatto che, nonostante la crisi, le griffe non stanno a guardare, sono una trentina le novità in questo campo sotto la Madonnina. Una mappa dei new opening fotografa la realtà in costante evoluzione del Quadrilatero, ma anche di vie in ascesa come corso Matteotti e corso Vittorio Emanuele.
Seguono la preview dei saloni del womenswear nel capoluogo lombardo - l'attenzione è rivolta soprattutto alla trasformazione della storica rassegna MilanoVendeModa in Mi Milano Prêt-à-Porter - e il reportage di Micam e Mipel, vetrine rispettivamente della calzatura e della pelletteria, integrate da Mifur Smallville, spazio dedicato a pelle e pelliccia.
Dulcis in fundo, una carrellata fotografica dalle recenti passerelle newyorkesi, accompagnata da un approfondimento non solo sui trend in pedana, ma soprattutto sul clima che si respira in questi giorni nella Grande Mela: la tensione resta alta, ma si comincia ad aprire qualche piccolo spiraglio di ottimismo.
Il 26 settembre è la volta del secondo Tabloid, che entra nel vivo di Milano Moda Donna con le considerazioni dei compratori internazionali, un focus sui contenuti moda delle collezioni e soprattutto un pot pourri di immagini dai fashion show più interessanti. La parte centrale del giornale indaga da un lato il rapporto, sempre più stretto, tra moda e cinema e, dall'altro, le campagne pubblicitarie dell'autunno-inverno 2009/2010 in tempi tutt'altro che esibizionisti. In conclusione, il report sulla London Fashion Week e un'anticipazione sulle passerelle parigine.
a.b.
stats