Milano Moda Uomo: diffuso il calendario provvisorio

È stato divulgato il calendario provvisorio di Milano Moda Uomo: la moda maschile per la primavera-estate 2006 sarà protagonista da domenica 26 a giovedì 30 giugno. Cinque giorni fitti di sfilate: si parte con Jil Sander, alle 11 del primo giorno, e si termina con Giorgio Armani alle 15.30 e 16.30 dell'ultimo giorno.
L'impianto del calendario segue gli schemi "tradizionali", quindi i grandi nomi sono diluiti nel corso dei cinque giorni e alternati a quelli emergenti o "nuovi". Come di consueto, i padiglioni di Fiera Milano non vengono contemplati come location. Tranne cambiamenti, fra i big del 26 giugno spiccano, oltre a Jil Sander, Dolce & Gabbana alle 15 in via San Damiano e Versace, alle 19.30 in via Mecenate 84.
Antonio Marras si colloca il 27 giugno alle 11.30 alla Triennale, seguito da Ferré nella sua sede alle 12.30. La serata è dedicata a Prada (alle 17.30 in via Fogazzaro) e ad Alexander McQueen (alle 19.30 in via Mecenate, 79). Il 28 giugno si apre con DSquared alle 9.30 in una sede da definire e, fra gli appuntamenti più attesi, annovera D&G (alle 13.30 in via San Damiano), John Richmond (alle14.30 ai Giardini di Porta Venezia) e Gucci (alle 17.30 in Piazza Oberdan).
Armani è in primo piano sia il 29, sia il 30 giugno: con la linea Emporio Armani va in scena il 29 alle 11.30 e 12.30 in via Bergognone e con Giorgio Armani calca la pedana alle 15.30 e 16.30, sempre in via Bergognone. Tornando al 29 giugno, fra le "star" si segnalano Menichetti (alle 9.30 in via Presolana), Iceberg (alle 10.30 alla Pelota di via Palermo), Valentino alle 14.30 in via Turati 34, Fendi alle 16.30 in via Sciesa e, per finire in bellezza, Roberto Cavalli alle 20 in viale Camoens.
L'ultimo giorno, a parte Armani, si schierano fra gli altri Miu Miu (alle 12.30 in via Fogazzaro), Marithé + François Girbaud (alle 14.30 in via Tortona 27) e Miharayasuhiro-Sosu alle 13.30 in via Stendhal 35.
a.b.
stats