Milano Moda Uomo: in calendario 42 sfilate e cinque presentazioni

La Camera Nazionale della Moda Italiana ha reso noto il calendario di Milano Moda Uomo. Benché ancora provvisoria, l’agenda degli appuntamenti conferma le notizie di new entry e defezioni trapelate di recente sotto forma di indiscrezioni.
Saliranno in passerella, da sabato 17 a mercoledì 21 gennaio, le proposte di 42 griffe. Cinque le presentazioni, di cui due (Aquascutum e Furla Uomo) su appuntamento. Come preannunciato dal presidente della Cnmi Mario Boselli, la schedule punta a una distribuzione equilibrata degli appuntamenti sui cinque giorni, con nomi importanti tanto in apertura (Burberry Prorsum, Jil Sander) quanto in chiusura, con il defilé di Prada come gran finale.
Tra i nuovi ingressi, John Varvatos, Trussardi 1911 e Moncler Gamme Bleu, disegnata da Thom Browne. Confermata, invece, l’assenza di Calvin Klein, che questa stagione sfila a New York nell’ambito delle celebrazioni per i 40 anni della maison, ma che tornerà a presentare a Milano già dalla prossima stagione.
Anche Marni rinuncia alla catwalk in compagnia di Gazzarrini, Romeo Gigli, Roen ed Evisu. “Assenze dovute a scelte aziendali contingenti - commenta Boselli -. Nessuno mette in discussione il ruolo di Milano"(vedi anche fashionmagazine.it del 27 novembre).
stats