MilanoVendeModa chiude con un aumento di visitatori

Non solo Cina. Questo sembra essere il messaggio che arriva da MilanoVendeModa, il salone del prêt-à-porter femminile che ha chiuso oggi un’edizione rinnovata dal punto di vista dell’allestimento e delle proposte. I dati ufficiali parlano di un aumento del 9,6% delle aziende visitatrici, tra cui molte in arrivo dall’Est europeo, dal Medio Oriente e dal Sud America.
"Tutti Paesi - ha dichiarato Carlo Bassi, amministratore delegato di Expo Cts, ente organizzatore della fiera - “che vanno considerati come una potenziale risorsa e non solo per il prodotto moda". Quanto al salone, i vertici stanno puntando a rafforzare le sinergie con tutte le istituzioni e gli operatori attivi nel settore.
Se le cifre finali parlano di crescita dei visitatori, tuttavia, va segnalato che alcuni espositori abituali hanno lamentato una maggiore “tranquillità” rispetto alle passate edizioni, suggerendo che occorrerebbe far coincidere le date della manifestazione con quelle centrali della Settimana della Moda, per poter sfruttare al meglio la presenza in città di buyer di alto livello.
g.m.
stats