MilanoVendeModa: confermate le presenze straniere, in calo gli italiani

Nel segno di una sostanziale tenuta si è chiusa domenica in Fiera la rassegna del prêt-à-porter femminile MilanoVendeModa. Alla quattro giorni sono intervenuti infatti 11.057 visitatori (nel marzo 2003 gli ingressi erano stati 11.310). Buono il riscontro da parte degli stranieri (il 33,8% del totale), in lieve diminuzione invece gli italiani, a fronte di una congiuntura di mercato ancora poco favorevole e di un weekend segnato dal maltempo.
Analizzando i dati più nel dettaglio, si scoprono un incremento di visitatori dal Giappone (+20,48%), una sostanziale conferma dalla Cina e dalla Corea del Sud e presenze significative dal Medio Oriente. Alla flessione di compratori Usa si contrappone la crescita del Canada (+28%).
Per quanto concerne il Vecchio Continente, con la Spagna e la Grecia in testa, il Bacino del Mediterraneo rinnova il proprio interesse per le collezioni presentate al salone. Seguono i Paesi del Nord e del Centro Europa; in leggera flessione la Russia e i Paesi dell’Est.
Le difficoltà legate al sell out, unite alle precarie condizioni del tempo e della viabilità nel weekend, sarebbero invece - secondo gli organizzatori di Expo Cts - le cause della parziale defezione dei dettaglianti italiani alla manifestazione.
e.a.
stats