MilanoVendeModa: da giovedì a Fieramilanocity con più attenzione ai giovani

Parte giovedì nei padiglioni di Fieramilanocity la quattro giorni di MilanoVendeModa, il salone del prêt à porter femminile articolato nelle sezioni LT, Trend, Luxury e Accessories, per un totale di 250 collezioni esposte. Più attenzione ai giovani designer e maggiore internazionalità sono le parole d’ordine dell’edizione al via.
Questa doppia mission si traduce in uno spazio raddoppiato riservato a The Street, il percorso dedicato ai new talent, che si conclude con l’inedita area Container–Carichi di Creatività, realizzata in collaborazione con Piattaforma Sistema Formativo Moda, l’associazione che riunisce istituzioni e scuole di moda di Milano e dell’area lombarda.
L’aspetto dell’incremento del numero di compratori esteri è garantito dal supporto dell’Ice, grazie al quale visiteranno la fiera delegazioni di buyer provenienti dall’Europa dell’Est, dal Giappone, dalla Corea e dal Portogallo.
Un interessante scambio viene condotto inoltre con Terroir, la sezione della Japan Fashion Week dedicata alle aziende straniere: tre creatori di moda giapponesi troveranno collocazione nello spazio The Street di MilanoVendeModa, mentre altrettanti giovani stilisti italiani avranno l’opportunità di presentare alla prossima fiera in Giappone.
MVM prevede, come di consueto, un ricco programma di sfilate, che si terranno nelle giornate di venerdì 26 e sabato 27 in una sala del padiglione 8. Non ci sarà invece una parte riservata esclusivamente alle taglie comode: “Plusize” diventa, infatti, una label che connota le aziende attive nella moda per taglie generose, presenti all’interno del percorso espositivo tradizionale.
e.a.
stats