Miniconf: prosegue la strategia di sviluppo dell’azienda di kidswear

Forti investimenti sull’estero e rafforzamento della propria presenza in Italia anche attraverso l’espansione della rete retail. Sono questi i punti principali della strategia di sviluppo di Miniconf, azienda specializzata nel kidswear, che ha chiuso il 2005 con un incremento del fatturato pari al 20% e prevede di superare quest’anno i 50 milioni di euro, grazie a una ulteriore crescita del 10%.
Un obiettivo a cui contribuiranno anche le tre nuove aperture di negozi diretti a insegna Sarabanda, programmate per il 2006, che andranno ad aggiungersi alle 20 già attive. Forte dei risultati raggiunti, l’azienda toscana - che nel proprio portafoglio marchi ha anche Dodipetto, Mignolo e l’ultima nata Minibanda - punta per l’anno in corso a un’espansione internazionale, con un aumento del fatturato di circa il 10%.
"Ci stiamo impegnando a rafforzare il servizio all’interno dei nostri punti vendita e il merchandising e a caratterizzare le collezioni con un prodotto ben identificabile e un contenuto reale, investendo continuamente sul controllo dei processi, dei prodotti e dei componenti" ha commentato Giovanni Basagni, fondatore di Miniconf.
v.s.
stats