Mion lancia I-label, etichetta in tessuto anti-contraffazione

Un contributo alla lotta alla contraffazione potrebbe arrivare da I-label, la più recente soluzione messa a punto dalla Mion di Torreglia (Pd), azienda attiva nella produzione di etichette in tessuto per il mercato dell’abbigliamento.
I-label è infatti un’etichetta tessuta cimosata, su cui è possibile gestire numerazioni progressive (fino a 15 cifre) o “random” (fino a 13 cifre), collegate a codici a barre dei tipi più diffusi in commercio.
Il prodotto, che sarà presentato alle prossime fiere tessili, si connota dunque come valido strumento logistico-anticontraffativo: dà infatti garanzie “statistiche” di unicità, senza dovere rinunciare al carattere “tessile” dell’etichettatura.
e.a.
stats