Mipel The Bagshow: presenze in ascesa del 5%

L’85esima edizione di Mipel The Bagshow, salone milanese della pelletteria che ha chiuso i battenti ieri, ha totalizzato 20.581 presenze - 8.116 dall’Italia e 12.465 da oltrefrontiera -, in ascesa del 5% rispetto alla scorsa edizione.
È andata ancora meglio se si confronta questa sessione con quella di un anno fa, che aveva totalizzato poco più di 16 mila ingressi.
Tornando al raffronto con l’appuntamento di settembre 2003, i visitatori dall’estero hanno messo a segno un + 6%.
In particolare, sono da sottolineare l’aumento dell’83,7% dei buyer russi e quello del 18,5% dal Giappone. Sembra inoltre rimettersi in moto l’interesse da parte di Germania (+12,2%) e Francia (+5,7%). Più o meno stabile l’adesione degli operatori spagnoli (- 2%), in lieve ripresa (+3,5%) quella degli italiani e in leggero calo gli americani (-7,5%), il che conferma come il cambio euro/dollaro continui a penalizzare il nostro export.
“Finalmente il ‘risveglio’ che aspettavamo è arrivato – ha commentato Giorgio Cannara, presidente della manifestazione -. Ora non ci resta che continuare a essere fiduciosi, nell’attesa di cominciare a raccogliere i frutti che da parecchio tempo attendiamo”.
Cannara si è soffermato sulla piaga della contraffazione: per ribadire quanto sia importante per la pelletteria made in Italy lottare con tutte le forze contro questo fenomeno, durante la serata di gala del Mipel è stato consegnato un premio alle Forze dell’Ordine (la Sco, la Direzione Centrale della Polizia Criminale e la Direzione Investigativa Antimafia), che lo scorso gennaio hanno scoperto sul territorio nazionale oltre cento laboratori cinesi. Non solo. Per dare più voce al settore in sede comunitaria è nata E.L.G.A., European Leather Goods Associations, il cui protocollo di intenti è stato firmato proprio durante il Mipel dalle associazioni di categoria Aimpes (Italia), Asefma (Spagna) e Fédération Française de la Maroquinerie (Francia). Presidente di E.L.G.A. sarà lo stesso Cannara. Il prossimo Mipel si terrà a Milano da sabato 18 a martedì 21 settembre.
a.b.
stats